Integratori Nootropi – POTENZIA LA TUA MENTE

Cosa sono i Racetam

Cosa sono i Racetam

I Racetam fanno parte della famiglia dei nootropi, e sono un gruppo di integratori che lavorano per aumentare le funzioni cognitive generali.
Dopo lo sviluppo del Piracetam, il più utilizzato e conosciuto della famiglia, si è visto lo sviluppo di altri tipi di racetam: Oxiracetam, Aniracetam e Pramiracetam sono i più conosciuti.

Come Funzionano i Racetam

Tutti i tipi di racetam mostrano la stessa struttura – un nucleo di 2-pirrolidone formato da ossigeno, azoto e idrogeno, e lavorano agendo sui recettori di glutammato del cervello, AMPA e NDMA.
Il glutammato è un neurotrasmettitore che lega questi recettori all’apprendimento e alla formazione della memoria, oltre ad incrementare la coordinazione muscolare nel corpo e supportare altre numerose funzioni neurologiche.

In aggiunta, i Racetam agiscono sui recettori colinergici – che si uniscono all’acetilcolina, un neurotrasmettitore che coinvolge le funzioni cognitive.
Questo processo vincolante aumenta i livelli di attenzione e la percezione sensoriale, inoltre è noto che i danni ai recettori colinergici e al sistema acetilcolinico causano problemi alla memoria e ancor più serie condizioni cognitive come Demenza e Alzheimer.

Queste funzioni fanno dei Racetam dei composti enormemente potenti nell’elenco dei nootropi, e si possono raggiungere numerosi benefici assumendo dosi sensibili di racetam.
Miglior capacità di apprendere, aumentata percezione sensoriale e migliorata memoria e focalizzazione sono tutti effetti comuni di questi integratori, anche collegati all’aumento dell’umore e alla diminuzione dell’ansia.

I Racetam più conosciuti

Piracetam – Il piracetam è stato il primo principio attivo della classe dei farmaci nootropi.
Dal punto di vista chimico, il piracetam può essere definito come un derivato ciclico del GABA (il neurotrasmettitore inibitorio anche conosciuto come acido gamma-amminobutirrico).
Attualmente, il piracetam è indicato per il trattamento del mioclono corticale, ma può essere impiegato anche nel trattamento del deterioramento cognitivo di grado lieve nei pazienti anziani e per stimolare l’attività cerebrale nei pazienti malati di Alzheimer.
Il piracetam esplica la sua azione interagendo con il recettore AMPA, un particolare tipo di recettore ionotropico coinvolto nella conduzione degli stimoli eccitatori e nei processi di apprendimento e memorizzazione. I substrati endogeni dell’AMPA, infatti, sono proprio dei neurotrasmettitori eccitatori come il glutammato.
Il piracetam è in grado di attivare questo recettore (nonostante la struttura chimica analoga a quella del GABA), producendo una cascata di segnali chimici che porta a un miglioramento delle funzioni cognitive.

Aniracetam – L’aniracetam è un altro farmaco nootropo impiegato nel trattamento di pazienti anziani con disturbi dell’attenzione e della memoria di origine degenerativa (come avviene, ad esempio, nel caso del morbo di Alzheimer) o di origine vascolare.
È un analogo del sopra citato piracetam, ma sembra essere molto più potente di quest’ultimo.
Il meccanismo d’azione con il quale l’aniracetam svolge la sua azione è sovrapponibile a quello del piracetam. Difatti, anche l’aniracetam modula positivamente il recettore AMPA, favorendo e stimolando le funzioni cognitive.
Tuttavia, il mondo scientifico è ancora diviso su quello che concerne la reale efficacia di questi farmaci. Proprio per il fatto che le funzioni cognitive sono regolate da un insieme di diversi e complessi meccanismi, alcuni studiosi ritengono dubbia l’utilità di questo tipo di principi attivi.

Oxiracetam – questo nootropo è considerato costoso, ma può essere usato in dosi più piccole rispetto ad altri tipi di Racetam.
Questo integratore è noto per migliorare la motivazione, aiutare nei casi di affaticamento mentale ed aumentare le funzioni del cervello. Fa tutto questo aumentando i livelli di colina nel cervello.

Pramiracetam – Questo super racetam è considerato il nootropo più potente e dagli effetti più duraturi.Viene frequentemente combinato con altri nootropi per intensificare gli effetti di altri componenti. E’ anche estremamente sicuro.

Alcuni di questi nootropi sono vendibili dietro ricetta medica, almeno in Italia. Per vedere qualci integratori nootropi è possibile acquistare senza ricetta clicca qui.